Approfondimenti

Normativa di riferimento

Il Marchio “Qualità del porfido e delle pietre trentine” è ideato ai sensi della seguente normativa:

Il sistema del porfido e delle pietre trentine

In base alla natura dei materiali, i processi di estrazione, di lavorazione, di posa in opera e progettazione sono differenti. Il Disciplinare tiene in considerazione queste diversità ma ne individua le connessioni per favorire l’efficienza complessiva del sistema del porfido e delle pietre trentine.

Scarica il sistema in PDF

Ricorda: la domanda di concessione del Marchio va inviata a Trentino Sviluppo tramite PEC all’indirizzo segreteria@pec.trentinosviluppo.it entro il 31 marzo 2021.


Requisiti essenziali

Requisiti generali per tutti

  • Iscrizione al Registro imprese
  • Conformità alle prescrizioni ambientali di legge
  • Conformità alle prescrizioni in materia di sicurezza
  • Regolarità contributiva e retributiva
  • Rispetto contratto di lavoro
  • Assenza comportamenti fraudolenti
  • Assenza false dichiarazioni
  • Esecuzione formazione tecnica e gestionale
  • Adesione Codice Etico di Trentino Sviluppo

Requisiti specifici essenziali cavatore

  • Autorizzazione/Concessione in corso di validità
  • Regolarità pagamento canone concessione
  • Divieto cessione materiale > 20%
  • Marcatura CE prodotti

Requisiti specifici essenziali produttore

  • Esercizio attività continuativa da 5 anni
  • Marcatura CE prodotti
  • Conformità alle tolleranze di accettazione per le singole categorie di prodotto (rif. Norme UNI EN)
  • Possesso autorizzazione recupero (per prodotti riciclati)

Requisiti specifici essenziali posatore

  • Esercizio attività continuativa da 5 anni
  • Utilizzo esclusivo prodotti marcati CE
  • Conformità ai requisiti di posa in opera secondo norma

Requisiti specifici essenziali progettista – DL *

  • Iscrizione Ordine professionale
  • Formazione specifica per Progettista porfido e pietre trentine
  • Recepimento prescrizioni di marcatura CE

* Per la figura del Progettista – DL non è ancora possibile richiedere il Marchio. La posizione è in aggiornamento.


Controlli

 VERIFICHE    
TIPODI AMMISSIONE (documentale) DI AGGIORNAMENTO (documentale) DI SORVEGLIANZA IN CAMPO (non programmata)DI SORVEGLIANZA IN CAMPO (programmata)SUPPLETIVA (non programmata)
FREQUENZAINIZIALEANNUALE
(in base alla scadenza dei documenti)INIZIALE E ANNUALETRIENNALESu richiesta del Comitato Tecnico
RESPONSABILEUfficio di Trentino Sviluppo
 (o suo incaricato)Ufficio di Trentino Sviluppo
(o suo incaricato)Soggetto esperto e qualificato privo di conflitto di interessiOrganismo di certificazione (OdC di parte terza)In base alla richiesta

Non conformità

Periodicamente vengono effettuati controlli da parte di enti terzi. In caso di rilevazione di non conformità, una Commissione Tecnica procede ad applicare la sanzione:

TIPOGRAVITÀDESCRIZIONESANZIONE
AMaggioreMancato soddisfacimento di un requisito che pregiudica l’immagine del Marchio o gli interessi che lo stesso intende tutelare. Sospensione o revoca della concessione di utilizzo del Marchio
BMinoreMancato soddisfacimento di un requisito che non pregiudica l’immagine del Marchio o gli interessi che lo stesso intende tutelare. Richiamo con obbligo di presa in carico e risoluzione in tempi definiti.

L’assenza di risoluzione non giustificata comporta l’emissione di una NC maggiore
Il marchio è sostenuto e promosso da
Download documenti

Download

La documentazione necessaria per fare domanda è scaricabile da questa sezione. Entro il 31 marzo 2021, la domanda di concessione del Marchio con la documentazione compilata va inviata a Trentino Sviluppo tramite PEC all’indirizzo segreteria@pec.trentinosviluppo.it